Crea sito

Cruore

 ESCAPE='HTML'

Storia

Ho cominciato a scrivere questo romanzo subito dopo aver terminato la prima stesura di "Squarcio", nell'estate del 2014.

"Cruore", insieme a "Squarcio" e al prossimo romanzo, formeranno quella che, già nel progetto iniziale, è stata pensata come una trilogia basata sul personaggio dell'investigatrice - o come preferisce lei, investigatore - Giulia Montorsi.

Devo ammettere che, nel corso di questi anni e considerato il calore con il quale "Squarcio" è stato accolto, ho ripensato al progetto e non escludo che la trilogia possa in futuro diventare qualcosa di più ampio.

Qualche curiosità: nel titolo mi sono concesso un "latinismo" per indicare il sangue che sgorga da una "stilettata", anche perchè stilettata suonava decisamente male. L'utilizzo della я mi è sembrato affascinante e mi permette di giocare graficamente e stilisticamente con l'assonanza alla parola "cuore"

Sinossi

Dopo quattro anni trascorsi a Riva del Garda, Montorsi viene richiamata a Milano. Dovrà affrontare un caso intricato e sconvolgente con la collaborazione dell’ispettore Brezzi e di una nuova squadra investigativa. Sarà una corsa contro il tempo scandita dal rapporto conflittuale con il procuratore.

Riuscirà il commissario a risolvere il caso e a inchiodare il colpevole? Chiuderà finalmente i conti col passato? Quale sarà il destino della tormentata relazione con Carlo Scala?

Un giallo rapido, appassionante, dove nulla è come sembra e bastano venti secondi per cambiare la sorte di una vita.